“Quando si decide di operare in campo uro-andrologico ci si rende conto molto presto di quale parte abbiano le emozioni e i sentimenti nell’influire sulle storie cliniche di ognuno dei nostri pazienti. A tali storie abbiamo imparato, con gli anni, a dare la giusta attenzione. Persone prima che pazienti: ognuno con una problematica diversa che, insieme, dovrà essere affrontata alla ricerca della soluzione più giusta ed efficace.”

Vincenzo Mirone

Vincenzo Mirone

Vincenzo Mirone

Vincenzo Mirone è un medico italiano, specializzato in urologia, chirurgia generale ed andrologia.

Formazione

Il Prof. Mirone consegue nel 1980 il diploma di Specialista in Urologia, col massimo dei voti, presso la Scuola di Specializzazione dell’Università di Roma, diretta dal Prof. Ulrico Bracci e successivamente il diploma di Specialista in Chirurgia Generale presso la Clinica Chirurgica della II Facoltà̀ di Medicina di Napoli, diretta dal Prof. Giuseppe Zannini e nel 1993 quello di Specialista in Andrologia presso la Scuola di Specializzazione in Andrologia di Pisa diretta dal prof. Fabrizio Menchini Fabris.

Nel 1987 è risultato vincitore di un posto di Professore Universitario di ruolo, fascia degli Associati, prendendo servizio presso l’Università di Catanzaro e fondando la Scuola di Specializzazione in Urologia della Magna Grecia. Nel 1994 si trasferisce come Professore Associato di Urologia presso la Università degli Studi di Napoli Federico II, diventando poi nel Novembre del 2002 Professore Ordinario di Urologia e Direttore della Scuola di Specializzazione in Urologia. Diventa nel 2016 Coordinatore del Gruppo Robotico Multidisciplinare dell’AOU Federico II.

Dal 2023 è Presidente Onorario del Centro Interdipartimentale di Ricerca in Chirurgia Robotica (ICAROS) e del Centro interdipartimentale di ricerca Preclinica e Clinica di Medicina Sessuale (CIRMS). Dal febbraio 2024 è Professore Straordinario di Urologia presso l’Università Telematica Pegaso e responsabile delle Urologie dell’IRCSS Neuromed.

 

Casistica operatoria

La ricca casistica operatoria del Prof. Vincenzo Mirone conta numerosi interventi, ad oggi ha eseguito come primo operatore più di (>10000) interventi di media ed alta chirurgia in tutti i campi della urologia ed andrologia, soprattutto nel campo della Robotica oncologica, Urologia ricostruttiva, Andrologia chirurgica.

Ruoli nelle società scientifiche

Da sempre impegnato in prima persona nelle società scientifiche nazionali ed internazionali, è stato Presidente della Società Italiana di Andrologia, Presidente e Segretario Generale della Società Italiana di Urologia (SIU), di cui attualmente è Responsabile dell’Ufficio Risorse e Comunicazione.

A livello Europeo è stato Chairman dell’European Society of Andrological Urology (E.S.A.U.), e dell’European Urological Scholarships Programme per la Società Europea di Urologia (EAU).

Attività scientifica

L’attività scientifica del Prof. Vincenzo Mirone si è focalizzata in campo urologico ed andrologico e in particolare nello studio dei tumori della prostata, vescica e rene, dell’ipertrofia prostatica, delle disfunzioni sessuali maschili e recentemente si è indirizzata nel campo della chirurgia robotica e delle tecnologie mininvasive laser per la patologia prostatica, della fisiopatologia e terapia della induratio penis plastica e disfunzione erettile, soprattutto nel campo delle onde d’urto.

È autore di più di 400 articoli scientifici (fonte PubMed) pubblicati sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali indicizzate. Attualmente, con un H-index di 54 è considerato uno dei migliori chirurghi – ricercatori a livello mondiale. Nel 2001 il Prof. Mirone è tra i membri fondatori del Centro Interdipartimentale di Ricerca Preclinica e Clinica in Medicina Sessuale (CIRMS), nato dalla collaborazione tra la Clinica Urologica (Facoltà di Medicina) ed il Dipartimento di Farmacologia Sperimentale della Facoltà di Farmacia dell’Ateneo Federico II, con la preziosa e continua consulenza del premio Nobel Luis Ignarro, dell’Università di Los Angeles (USA). È inoltre revisore delle più prestigiose riviste scientifiche: European Urology, Journal of Sexual Medicine, International Journal of Andrology, International Journal of Urology, International Journal of Impotence Research.

Tra i numerosi premi ricevuti dal Prof. Mirone durante la sua carriera si segnala prima di tutti nel 2018 la Willy Gregoir, il più prestigioso premio della European Association of Urology, la più alta onorificenza europea per l’urologo che ha maggiormente contribuito allo sviluppo della disciplina urologica nel nostro continente. Quello del prof Mirone è stato il primo caso di premio vinto nel pieno della sua attività. Nel 2023 riceve il Premio Mirò della Società Italiana di Andrologia. Nello stesso anno diventa Socio Onorario della Società Italiana di Urologia Territoriale (SIUT).

Competenze

Qui di seguito elencati alcuni campi di eccellenza

Impegno nel sociale

Fondazione PROSocio Fondatore ed attuale Presidente della Fondazione PRO, fondazione di interesse nazionale focalizzata sulla cura del benessere maschile ed in particolare nella prevenzione del carcinoma della prostata; da sempre impegnato in ambito sociale e civile, ha ricevuto dalla Curia Vescovile di Napoli il Premio San Gennaro, e da grande appassionato di calcio e tifosissimo del SSC Napoli, dal 2008 ne è l’urologo ufficiale. E’ stato l’Urologo del Napoli nell’anno del terzo Scudetto.

SCOPRI DI PIÙ